Blogs

Consultazione modifica legge patriziale

Con il presente documento in formato pdf si prende posizione sulla modifica della Legge organica patriziale entro il termine del 31 agosto 2018. Si entra nel merito unicamente di alcuni aspetti puntuali. Le mie osservazioni a questa consultazione sono molto mirate, toccano degli aspetti tecnici. Essendo il testo indirizzata alla Sezione Enti Locali, che cono specialisti e conoscono la materia meglio del sottoscritto, l’esposizione è molto succinta.

Garantire alle donne spazio nelle trasmissioni

Lettera aperta alle direttrici dei Dipartimenti federali delle Comunicazioni e di Giustizia

 

Gentile Signore Consiglieri federali Doris Leuthard e Simonetta Sommaruga,

Nei dibattiti televisivi si vedono prevalentemente degli uomini che intervistano degli uomini. La continua sotto rappresentanza di donne veicola l’impressione che il sesso femminile non sia competente e in grado di affrontare e occuparsi di certe questioni.

A Positive Vision of Kibera

Votazione cantonale consultiva per le aggregazioni

Consultazione Piano delle Aggregazioni Cantonali fase 2

Riassunto

Il progetto di Piano delle Aggregazioni fase 2 (PAC), messo in consultazione dal Consiglio di Stato a giugno 2017, è un progetto molto ben studiato, ben strutturato e ben presentato. Il PAC propone un Ticino con 27 Comuni.

Lupo nemico e alleato

Il ritorno del lupo nelle valli sta rendendo difficile la vita di molti agricoltori, tanto che alcuni temono che la propria attività sia a rischio. All’inizio del 1900 la maggior parte delle famiglie viveva di agricoltura, oggi è solo una piccola percentuale della popolazione. In Svizzera, dal 1990 al 2008, le aziende agricole sono diminuite di circa un terzo, da 90'000 a 60'000. La riduzione sembra continuare. Nel 1990 il sostegno complessivo all’agricoltura era stimato in 9 miliardi, mentre nel 2008 erano solo 6 miliardi.

Lingua: 

Qual'é la più grande costruzione mobile del mondo?

La più grande costruzione mobile del mondo è una copertura per il reattore nucleare numero 4 di Chernobyl, che si era fuso nel 1986. La gigantesca cupola in metallo, alta 108 metri, lunga 163 metri e larga 257 metri, è stata assemblata vicino al reattore. Il 15 novembre 2016 gli operai hanno iniziato a spostarla sopra la centrale nucleare e il trasferimento dovrebbe concludersi il 29 novembre. I lavori per la realizzazione sono durati nove anni e sono costati 2.1 miliardi di euro, messi a disposizione da 40 nazioni.

Evitiamo nuove migrazioni di massa

Milioni di persone stanno migrando verso l’Europa per sfuggire a guerre legate al controllo dei pozzi di petrolio.
Decine di milioni di persone si stanno invece muovendo verso nord per sfuggire alla siccità causata dal riscaldamento globale provocato dall’uso del petrolio. Anche le milizie islamiche e gli attentatori suicidi sono figli di questo contesto e dell’indottrinamento finanziato con i ricavi del petrolio.

I manager più pagati gestiscono le società meno redditizie

Un recente studio eseguito sui dati di diverse ditte negli USA ha rilevato che, mediamente, i manager più pagati gestiscono ditte che hanno avuto nell’arco die 10 anni una redditività minore.

Il motivo sembra sia da ricercare nel fatto che questi manager prestano meno attenzione alla performance sul lungo periodo.

 

Raddoppio Gottardo: Rinuncia a ricorrere al tribunale federale

Il 14 marzo 2016 avevo presentato ricorso contro l’esito della votazione sul Gottardo. Il 22 marzo 2016, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso trattandosi di una questione federale. Ho comunque rinunciato a presentare ricorso al Tribunale federale, per cui il voto, salvo che vi siano ricorsi di altre persone,  dovrebbe essere cresciuto in giudicato.

Gottardo: Ricorso al futuro 2 !

Il 23 gennaio 2016 avevo avviato la procedura di ricorso contro le modalità di informazione in merito alla votazione federale sul raddoppio del Gottardo. Una parte importante della documentazione era disponibile solo in tedesco. Il 16 febbraio il Tribunale federale ha comunque respinto il ricorso, mettendo in luce che era sostanzialmente impossibile tutelare i diritti dei cittadini e delle minoranze linguistiche.

Pages

Subscribe to RSS - blogs